CINEMA
:
2018   

  • My name is Mohammed                 regia di Goran Paskaljevic     
  •  Le mani sulle macerie (short)           regia di Niccolò Riviera
  •   Con te o senza di te (short)               regia di Angela Prudenzi
  • Apri le labbra (short)                         regia di Eleonora Ivone
  •   Abbassa l’Italia (short)                     regia di G. Cacace e A. Fiorillo
  •   Il ladro di cardellini                        regia di Carlo Luglio
  •   Respiri                                              regia di Alfredo Fiorillo
  • Andate in pace  (short)                       regia di Carmine Lautieri
  • House of tears                                   regia di A. Nardone
2017  
  • Loro 1                                                  regia di Paolo Sorrentino
  • Piano Terra (short)                            regia di Domenico Nat Zangaro
  • Bad news (short)                                regia di Matteo Petrelli
  • La voce di Berlinguer                   regia di Mario Sesti
2016     
  • Conosci qualcuno? (short)                regia di Daniel Bondì
  •  L’Anniversario (short)                      regia di Domenico Nat Zangaro
2015    
  •  La mia libertà (short)                       regia di Ivo Bla
2014    
  • Diminuta                                   regia di Bruno Saglia
2013    
  • Come il vento                             regia di Marco Simon Puccioni
  • Fiamme di Gadda                            regia di Mario Sesti
  •  La paura più grande (short)           regia di Nicola Di Vico
2012    
  • La madre                                   regia di Angelo Maresca
  • El futuro                                    regia di Alicia Scherson
2011    
  • Diaz                                                  regia di Daniele Vicàri       
  • Vieni al punto (short)                       regia di Gemma Iuliano
  •  Prima missione (short)                   regia di Gianluigi Ceccarelli        
2010    
  • Noi credevamo                                 regia di Mario Martone
  • Il figlio più piccolo                          regia di Pupi Avati
2008
  •   Pene d’amore (short)                      regia di Alfredo Fiorillo
2007
  • I Viceré                                     regia di Roberto Faenza
2006
  • La sconosciuta                           regia di Giuseppe Tornatore    
  • Uno su due                                regia di Eugenio Cappuccio
2005
  •  La seconda notte di nozze             regia di Pupi Avati     
  •  Sexum superando                     regia di Marta Bifano
2004
      L’ombra di Federico                        regia di Marco Cercaci
      Ciro c’era (short)                              regia di Vincenzo Peluso
2003
  •  Piazza delle cinque lune               regia di Renzo Martinelli      
  • L’ora di Attilio (short)                     regia di Andrès Zàbala
2001
  • E io ti seguo                                     regia di Maurizio Fiume
1995
  •  L’uomo delle stelle                         regia di Giuseppe Tornatore
1993
  •   Libera                                            regia di Pappi Corsicato
1988
  •   Chiari di luna                                regia di Lello Arena
1985
  •   Segreti, segreti                         regia di Giuseppe Bertolucci
1983
  •   Chi mi aiuta…?                              regia di Valerio Zecca





Accanto alla professione di attore, Pino Calabrese tiene corsi di dizione, fonologia e public speaking per aziende e singoli finalizzati alla preparazione di manager, agenti di vendita, addetti alle pubbliche relazioni, giornalisti o persone che semplicemente vogliono migliorare la capacità di muoversi all’interno della propria rete di relazioni sociali. Ha collaborato con il Detour di Roma realizzando corsi di comunicazione inter-individuale basati sull’analisi della prossemica a partire dalla respirazione e dalla percezione del corpo sino alla corretta pronuncia delle frasi e alla giusta impostazione del dialogo. Tiene inoltre corsi privati a giovani allievi diplomati di scuole di teatro e cinema finalizzati in generale all'ingresso nel mondo del lavoro e in particolare alla preparazione dei provini su parte. Attualmente e' uno dei docenti di Recitazione Cinematografica presso la scuola "Jenny Tamburi" di Roma.